You better come home, Speedy Gonzales

Rapidissimamente: con lo stesso impasto della focaccia pugliese di semola di grano duro si ottiene una variante da urlo, da ola, da applausi, da svenimento e chi più ne ha più ne metta* semplicemente coprendola generosamente con anelli di cipolla rossa di tropea – affettata, lasciata una mezz’ora in acqua fredda e fatta leggermente appassire con una noce, anzi una nocciola di burro -, olive nere – intere, occhio ai denti! -, una spolverata di timo e sale senza esagerare – qui grigio di bretagna.

Focaccia di semola di grano duro con cipolle ed olive

*o anche, come direbbero a Roma, da paura!

Annunci